Come le carte di debito che supportano Dai sono alla base dell'adozione del protocollo Maker

11 Giugno 2020

Le carte di debito Crypto collegano la tecnologia blockchain e le risorse digitali ai sistemi di pagamento tradizionali semplicemente usando le infrastrutture Visa e Mastercard esistenti. Integrando Dai in carte di debito ampiamente utilizzate, gli utenti possono detenere Dai, guadagnare tramite il Dai Savings Rate (DSR), conservare la flessibilità del trasferimento e del trading di Dai senza problemi e, naturalmente, utilizzare Dai per effettuare pagamenti nel mondo reale. E questo è solo l'inizio. L'integrazione di Dai in queste carte significa l'integrazione del Protocollo Maker e la facilitazione di nuovi interessanti servizi finanziari.

Carte di debito alimentate da Dai: un ponte assolutamente necessario con la finanza tradizionale

Mentre la criptovaluta sta guadagnando popolarità, soffre ancora di un problema di "last mile": è facile da archiviare, trasferire e scambiare, ma molto più difficile da spendere nel mondo reale. Come stablecoin ancorato al dollaro USA, uno dei casi di utilizzo più potenti per Dai sono i pagamenti.

L'integrazione di Dai con le carte di debito fornisce un ponte essenziale tra il mondo finanziario tradizionale e quello crittografico, consentendo a chiunque di utilizzare Dai nella propria spesa quotidiana. L'uso delle reti Visa o Mastercard rende la spesa di cripto semplice come toccare o scorrere una carta di debito.

"Le valute funzionano solo su larga scala", spiega Gustav Arentoft, Business Development Europa per la Maker Foundation. "Non puoi semplicemente prendere qualsiasi valuta al mondo, cripto o fiat, e pagare con essa in un negozio. Ma ciò che è incredibile in una carta di debito crittografica è che viaggiano su binari di pagamento tradizionali. Quindi, Dai, per esempio, può essere speso molto facilmente, ovunque vengano accettate le carte più importanti. ”

A number of companies currently provide Dai debit cards.Molte compagnie offrono carte di debito cripto

Le carte di debito cripto più popolari

Diverse società di criptovalute ora forniscono una Visa o Mastercard, contribuendo a colmare il divario tra i mondi cripto e fiat. E stanno diventando sempre più popolari.

La maggior parte delle aziende che offrono carte di debito crittografiche forniscono anche altri servizi che aiutano a facilitare i pagamenti quotidiani, come wallet, trading e gateway tra fiat e criptovalute. Dato che Visa e Mastercard non si sono ancora impegnate a elaborare direttamente i pagamenti crittografici, queste società agiscono come una sorta di middleware. Si assumono la responsabilità della conformità e scambiano la criptovaluta con la fiat, mentre i fornitori di carte portano al tavolo le loro reti di pagamento globali.

Nella maggior parte dei casi, le aziende che offrono carte di debito crittografiche forniscono la custodia sicura per le risorse crittografiche, con un paio di notevoli eccezioni. Monolith, con sede nel Regno Unito, offre spazio di archiviazione non custodito per Dai e altre criptovalute e offre un modo semplice per trasferire fondi in modo sicuro da DeFi a pagamenti reali. Bitwala, con sede in Germania, offre anche un servizio di archiviazione non-custodial.

Altre opzioni per gli utenti Dai includono:

  • Coinbase, uno dei più grandi nomi nel mondo delle criptovalute, fornisce una carta di debito Visa collegata al saldo del conto di un utente. Al momento è disponibile per i clienti europei, ma la società sta cercando di espandersi in altri mercati.
  • Wirex ha un portafoglio consolidato e una piattaforma di trading, con oltre 3 milioni di utenti, principalmente in Europa. La carta è disponibile anche per gli utenti in Australia, Nuova Zelanda e parti dell'Asia.
  • Crypto.com è popolare a Singapore e in Asia, con 2 milioni di utenti attivi ed è disponibile anche per i clienti negli Stati Uniti e in Europa, con il Canada in arrivo. L'azienda offre livelli di carte Visa, con premi nel suo token MCO e una vasta gamma di vantaggi aggiuntivi, tra cui abbonamenti Netflix e accesso alle lounge dell'aeroporto.
  • La Mastercard di debito multi-asset di Uphold è disponibile in versione beta, sia in forma fisica che virtuale. I clienti possono iscriversi alla lista di attesa per l'accesso anticipato. Gli utenti possono spendere dai loro saldi di criptovaluta, tra cui Dai, Fiat e metalli preziosi.
  • 2gether offre una carta di debito Visa per gli utenti dell'Eurozona, al prezzo di 10 EUR in token 2GT o invitando due amici.

Come funzionano queste carte di debito? 

Una carta di debito criptata è una carta di debito prepagata che gli utenti possono ricaricare su richiesta. Diverse aziende offriranno funzionalità diverse, ma in generale la premessa è la stessa: dopo aver depositato la loro criptovaluta su un indirizzo dedicato fornito dalla piattaforma della carta, gli utenti scambiano semplicemente questi token con la valuta di loro scelta prima di poter spendere soldi.

La richiesta e la creazione di una carta varia a seconda delle offerte, come rewards e il luogo di residenza.

In Europa, la carta Wirex è popolare. Nel 2018, la società ha introdotto la funzione IBAN (International Bank Account Number), che consente pagamenti transfrontalieri più fluidi. Poiché lo standard IBAN è popolare all'estero, gli utenti europei possono persino ricevere i loro stipendi e altri pagamenti su tali conti. Ulteriori informazioni sull'applicazione e la gestione di una scheda Wirex qui.

Negli Stati Uniti, dove le opzioni di carte crittografiche sono scarse, Crypto.com sta guadagnando terreno. Gli utenti possono scegliere tra le opzioni di carte premio a più livelli. Tutto ciò che devi sapere sull'applicazione è qui, comprese le informazioni sullo staking dell'MCO e sul completamento del processo “Conosci il tuo cliente” (KYC).

Alcune neo-banche (piccole banche in genere solo online) hanno introdotto un processo di carte ancora più semplice, che consente agli utenti di detenere un saldo di una valuta fiat che viene convertita nella valuta richiesta (a tassi interbancari) in ciascun punto di transazione. "Le carte che offrono la conversione automatica sono comunemente chiamate carte di viaggio senza attrito, perché gli utenti non devono mai preoccuparsi delle commissioni di cambio o della conversione manuale dei fondi", afferma Arentoft. "Nessuno ha introdotto questo tipo di servizio per le carte crittografiche, ma se qualcuno lo fa, consentirà una spesa completamente fluida da un Dai o da altri conti cripto.”

Crypto Cards che aiutano a creare una nuova generazione di servizi finanziari

Le carte di debito Crypto offrono una facile presa verso le valute digitali, consentendo agli utenti di spenderle in qualsiasi parte del mondo vengano accettate le principali carte. Ma immagina di poter fare ancora di più con loro. Immagina di guadagnare direttamente sulla criptovaluta che hai sulla carta tramite il tasso di risparmio Dai e di prendere in prestito una criptovaluta per generarne un'altra. Quindi immagina di usare la tua carta crittografica per pagare la cena con gli amici nella valuta richiesta dal ristorante.

As an unbiased currency, users everywhere would benefit from Dai-integrated debit  cards.

Questo è il futuro dei servizi finanziari, in cui il protocollo Maker, integrato in una serie di prodotti e servizi DeFi, funge da infrastruttura decentralizzata. "Poiché il protocollo Maker e Dai sono componibili, possono essere facilmente integrati con le innovazioni fintech", spiega Arentoft. "La straordinaria nuova funzionalità della criptovaluta verrà combinata con eleganti user experiences. ”

Genera, salva e spendi Dai senza sforzo

Tramite il protocollo Maker, è già possibile per gli utenti generare Dai in pochi clic, guadagnare dai Dai detenuti e scambiare Dai con altre risorse crittografiche. Le carte di debito abilitate Dai sono aggiunte fantastiche agli ecosistemi Maker e DeFi, aiutando chiunque a spendere i propri Dai ovunque vengano accettate le principali carte di debito e di credito.

Ottieni Dai ed esplora alcune delle fantastiche opzioni di carte di debito disponibili!

11 Giugno 2020